Mercato Suzuki Europea Auto Nuova Vitara

La casa nipponica cresce con immatricolazioni del 2019

 

E’ tempo di festeggiamenti in casa Suzuki, per l’anno appena concluso che ha visto la casa nipponica raggiungere in Italia traguardi significativi, in termini sia di volumi che di quota di mercato.

Le immatricolazioni registrate in dicembre sono state 4.083 e con un +67,3 per cento rispetto all’ultimo mese del 2018, le vendite totali della casa di Hamamatsu nel 2019 hanno toccato la cifra record di 38.273 unità.

Il dato corrisponde a un aumento del 16,2 per cento sui volumi del 2018, che a loro a volta avevano fatto registrare un progresso del 5,9 per cento sul 2017.

Questo incremento è stato ottenuto in un mercato sostanzialmente stabile, che nell’arco dei dodici mesi ha contabilizzato 1.916.320 immatricolazioni e una crescita limitata allo 0,3 per cento.

Ciò ha permesso a Suzuki, fanno sapere direttamente dalla casa, di portare la sua quota in Italia su base annua per la prima volta al 2,0 per cento, il miglior valore di sempre e in forte espansione rispetto all’1,7 per cento che aveva fissato il record precedente alla fine del 2018 (Fonte UNRAE).

 

La storia del Marchio Suzuki in Italia

Si può notare come i volumi siano quasi triplicati rispetto al mercato 2013, quando le immatricolazioni furono 13.942, segno del fatto che da tempo siano state attuate strategie di prodotto e di marketing che hanno portato i loro buoni frutti.

Esaminando le statistiche diffuse da UNRAE, emerge come le immatricolazioni delle auto ibride abbiano avuto nel 2019 una clamorosa impennata, passando dalle 87.190 unità del 2018 alle 116.327 del 2019, con un +33,4 per cento.

Sono due i modelli Hybrid di Hamamatsu nella top ten delle ibride più vendute. Ignis occupa la sesta posizione della classifica con 4.601 esemplari, mentre Swift è nona con 4.259 unità e un importante contributo è dato anche da Baleno, scelta da 1.657 Clienti.

Dicembre è stato un mese d’oro anche per Vitara, che, spinta dalla trazione integrale 4×4 AllGrip, ha scalato la graduatoria delle fuoristrada, risultando con 1.600 unità il modello più venduto del mese e portandosi, così, all’ottavo posto della classifica annuale della categoria fuoristrada con 5.829 esemplari.

Con il contributo delle versioni a trazione anteriore, Vitara si è insediata nella top ten mensile del segmento B, quinta con 2.477 esemplari, chiudendo l’anno con un ragguardevole totale di 9.992 esemplari.

Pollice alzato anche per l’ammiraglia S-Cross che ha performato a sua volta crescendo del 14,7 per cento e raggiungendo le 3.280 unità immatricolate nel 2019, mentre Jimny conferma il suo successo personale con 3.778 immatricolazioni.

 

 

Vieni a trovarci nelle nostre sedi di Seregno e Monza per scoprire e provare l’intera gamma Suzuki